Descrizione Progetto

Lo sbiancamento dentale (power bleaching) è un trattamento cosmetico che agendo all’interno dello smalto permette di migliorare il colore, attraverso una procedura chimica che cambia la tonalità del dente.

Il primo incontro per non scontrarsi con uno sbiancamento fai da te, magari con soluzioni casalinghe o con strips sbiancanti acquistate in farmacia, deve essere con l’odontoiatra.

Uno sbiancamento dentale professionale prevede l’isolamento dei denti (diga di gel che solidifica con l’ausilio di una lampada fotoindurente, proteggendo la gengiva), in modo da annullare o ridurre al minimo gli effetti collaterali che, se presenti, scompariranno in breve tempo.

Vi consiglieremo, con strumenti adeguati e competenze specifiche, la migliore tecnica di sbiancamento, con istruzioni post-sbiancamento da seguire nei giorni successivi per il mantenimento del miglior risultato nel tempo. Lo sbiancamento dentale può essere  domiciliare o professionale alla poltrona, su dente vitale o non vitale poiché le percentuali presenti di agente sbiancante sono diverse. Lo sbiancamento domiciliare che consigliamo al nostro paziente è una procedura che va eseguita sempre con la supervisione dello specialista.

Il contatto degli agenti sbiancanti in un paziente con parodontite,  gengivite o con una sintomatologia di dente con sensibilità radicolare può peggiorare queste situazioni, risulta pertanto fondamentale una preventiva e accurata visita specialistica.

Nel nostro studio effettuiamo il trattamento di sbiancamento solo in bocche sane o risanate, consigliando a seconda della situazione clinica l’utilizzo anche di “faccette” per il raggiungimento del miglior risultato cosmetico.

Guarda gli altri trattamenti